Come si fa canederli

con Yocci

in collaborazione con Edizioni Corraini

Come si fa canederli? Bella domanda. Ci voleva una illustratrice nata a Osaka (Giappone) divertente come Yoshiko Noda, in arte Yocci, per interpretare il piatto più antico della cucina trentina e sudtirolese senza il rischio di inciampare in un Dirndl, il costume femminile classico della moda sudtirolese. Questo laboratorio è dedicato a bambini e bambine che desiderano progettare un piatto di canederli, studiare la ricetta e disegnarla, scriverla in italiano e in giapponese, infine sedersi a tavola davanti a un piatto di veri canederli e assaggiare il risultato. Yocci è autrice di una serie di tovagliette gastronomiche progettate per Edizioni Corraini nelle quali disegna ricette ispirate alla cucina italiana. L’idea di questo laboratorio ci è venuta usando tutti i giorni i suoi canovacci nella cucina del Masetto.

Materiali

Raccomandiamo di portare con sé uno zainetto, una bottiglietta di acqua, un frutto, un cappellino.

Il Masetto mette a disposizione gratuitamente i materiali da disegno per l’attività e le materie prime.

Quota di partecipazione

25 euro (con pranzo)

Destinatari

Bambine e bambini da 4 a 10 anni.

Durata

Orario 10-13. A seguire pranzo incluso nella quota di iscrizione.

Fuori dall’orario delle lezioni

Giochi nell’area del Masetto e passeggiate nel bosco

Utilizzo gratuito del laboratorio e dei materiali del laboratorio

Utilizzo dei libri appartenenti alla biblioteca del Masetto

Arrivo

Registrazione dalle 9 alle 9.45.

Info e termine iscrizioni

Il workshop si terrà con un minimo di sei iscritti. Diversamente il workshop verrà annullato.

Il caso di maltempo l’attività di svolgerà al coperto.

Si accettano iscrizioni fino a 15 giorni prima dell’inizio del workshop.

Per informazioni ulteriori scrivi@ilmasetto.com

Iscriviti al workshop!

Quiz di sicurezza:

Ho letto tutte le disposizioni e sono d'accordo.

X